UFO - Mystery NetWork Forum
printprintFacebook
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Contatto alieno: quale resa dei conti?

Last Update: 7/6/2010 8:49 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,053
Gender: Male
7/6/2010 8:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da 14 anni ormai sono attivo nel mondo ufologico italiano, con alti e bassi, con soddisfazioni ed incazzature, nella consolidata consapevolezza della debolezza e della bassa moralita' di gran parte di questo ambiente, che merita tutti i mali che lo affliggono.
Ho visto guru senza scrupoli essere applauditi per anni ed anni, anche dopo che le loro bassezze erano divenute evidenti alla militanza, perche' la logica della trincea impera, se noi ci combattiamo dentro il nostro gruppo per imporre onesta' e coerenza allora ci indeboliamo rispetto a quelli dell'altra fazione...
Chi sa' piacere alla gente vince e comanda, ergendosi grazie al lavoro di semisconosciuti che non hanno lo spirito delle primedonne e che quotidianamente si sacrificano con il loro impegno "per la causa", ecco un'eccellente spunto di riflessione:
ogigia.altervista.org/index.php?mod=read&id=1278437763
Grazie al "fare gruppo" di persone spesso semplici, ingenue, pilotabili, bisognose di un capo, istintive, vulnerabili al carisma ed allergiche alla responsabilita' morale abbiamo tra noi anche dei delinquenti in alcuni posti di comando?
Infiltrazioni di gruppi, destabilizzazioni, spie, sgambetti, egomaniaci, minacce, calunnie, denunce, riviste affondate, centri implosi o chiusi, boicottaggi, tentativi di emarginazione di dissidenti e chi piu' ne ha piu' ne metta...
Questo bollettino di guerra pluriennale dovrebbe chiaramente parlare da solo, le vostre simpatie personali magari pero' vi faranno propendere per la massima colpevolezza per quelli dell'altra fazione antipatica, che sono dei tonti a stare di la' mentre voi siete nel giusto a stare di qua.
E' difficile che vi venga il dubbio che siete voi dalla parte sbagliata, non puo' essere che il vostro eroe ufologico, la vostra guida di riferimento, il vostro carismatico leader sia un filibustiere di prima grandezza, e voi dei tonti complici delle sue nefandezze.
La maggior parte dell'ufologia italiana e' collusa, signori!
Anche alcuni nomi noti che si scagliano pubblicamente contro i rapporti tra ufologi e servizi segreti tessono dietro le quinte analoghi contatti, e la cosa piu' triste e' che lo si capisce a sufficienza leggendo tra le righe dei loro stessi comunicati (come Baiata che si e' pubblicato un report della sua visita a casa del dottor Wolf, a suo dire addirittura in contatto mediante telefono rosso con i massimi vertici del governo Usa) e per puro fideismo non si vuole tirare le somme, e chiamare COLLUSO chi comunque ha conquistato la vostra simpatia?
Nel caso non lo abbiate ancora capito spesso basta una lusinga o una promessa (che non verra' quasi mai mantenuta) a questo o a quel leader per ottenere la sua collaborazione, lasciandolo cullare in strani sogni di ottenere questo o quello in nebulosi futuri ipotetici.
Voi siete stati abituati a pensare che i collusi siano solo quelli "dall'altra parte", ma se scavaste un poco di piu' tra i segreti della vostra trincea (invece di accontentarvi di slogan e spiegazioni di comodo) potreste scoprire cose veramente squallide?
Disgraziatamente le bugie non hanno mai costruito un'ufologia italiana efficente, onesta e libera, e la puzza di marcio ve la godrete fino a che non metterete la logica, la pretesa spietata di coerenza ed onesta' al di sopra di simpatie, impressioni, sensazioni, irrazionalita', parzialita', creduloneria, ingenuita' e obbedienza da pecoroni!
Non vi viene mai il dubbio che quando combattete un'altra fazione state danneggiando altri pedoni sulla scacchiera che, come voi, credono in qualcosa ed in qualcuno con lo stesso spirito vostro?
Quante illusioni avete ancora bisogno, e per quanti altri decenni?



Avete letto quasi tutti dei messaggi secondo cui gli ufo incrementano la loro presenza, dal dicembre 2007 sarebbe in corso un'ondata mondiale che non accenna a diminuire ma anzi, proseguendo a questo ritmo ad una certa data ci sarebbero in cielo piu' strani oggetti che aerei di linea.
Qualcuno allarmato, qualcuno entusiasta, fa' notare che e' come se la "pianificazione aliena" avesse preso una decisione da cui non puo' piu' tornare indietro, rinunciando infatti alla classica furtivita' i presunti alieni hanno ormai messo in allarme le masse circa la loro presenza, sacrificando molta della segretezza circa le attivita' clandestine.
Gli extraterrestri potrebbero quindi soltanto andare avanti con questo processo, fino al contatto, all'invasione o ad altri scenari, quante volte avete letto queste riflessioni nelle liste riservate in questi mesi?
Sempre di piu' in forum pubblici leggo che qualcosa starebbe per accadere, qualcuno e' anche entusiasta di un "imminente contatto" perche' non pensa che, anche se i suoi presunti alieni arrivassero con le migliori intenzioni, potrebbe comunque essere il piu' grande guaio che ha mai colpito l'ufologia italiana!
Non solo nelle prime fasi di paura, quando la gente potrebbe non sapere con chi prendersela e linciare qualcuno di noi, ma questa grande impalcatura dell'ufologia "con 10.000 interessati quotidiani" e' una colossale buffonata, spesso improvvisata e totalmente disorganizzata di fronte ad eventi importanti!
Potete avere tutta la venerazione che volete per il vostro fantastico leader, ma se al di la' della simpatia c'e' solo un imbonitore che vive grazie al lavoro dei sottoposti, ed il vostro amatissimo capo non sa' fare una "o" con il bicchiere esso per voi sara' uno svantaggio piu' che un aiuto.



Tracciamo uno scenario ipotetico in cui veramente questi presunti alieni si mostrano all'umanita' dai dischi volanti, siete cosi' sicuri che un contatto pacifico non allarmerebbe comunque le autorita', che dovrebbero far fronte davanti alle masse di un enorme ritardo tecnologico?
Se le istituzioni si spaventano potrebbero voler chiudere o controllare direttamente tutti i centri ufologici, requisendo materiali, attrezzature e persone capaci?
Con persone capaci intendo quelle che sanno fare qualcosa di potenzialmente utile in questi frangenti, non quelli che voi magari idolatriate pensando che siano chissa' quali cervelli perche' la sanno contare su' bene ripetendo come pappagalli materiali di altri.
Le autorita' potrebbero voler "arruolare" Di Gennaro, il presidente dell'Usac, che con pochi fondi e tanta inventiva aveva gia' notevoli apparecchiature decenni addietro, ed altri soggetti decisivi come lui.
Provate a pensare a chi verrebbe mobilitato e chi no, ed avrete la lista di chi conta veramente nell'ufologia italiana in questo scenario.
Chi ha cervello e capacita' utili puo' essere mobilitato direttamente, i leader che sanno piacere alla gente per carisma e simpatia ma sono inutili quando si fa' sul serio resterebbero liberi, con l'ordine di tenere il gregge ufologico nazionale dentro certi recinti?
Badate bene che in un contesto di emergenza o allarme istituzionale nessuno considera "cervelli importanti" quelli che si limitano a fare articoli citando ricerche di terzi, o traducendo articoli esteri, ma l'ufologia italiana o i governi in un'emergenza seria dipenderebbe totalmente da chi sa' dare risposte chiare e funzionanti (inventando e costruendo) rispetto al fenomeno.
Se davvero arriva quel "contatto alieno" che sembra essere cosi' desiderato ci potrebbe essere una grande resa dei conti, in cui la dura realta' vi fara' vedere che molti di voi sono corsi dietro ad illusioni, a falsi leader, a delle nullita' che hanno saputo sembrare chissa' chi?
Non solo avreste dall'oggi al domani la completa consapevolezza di quanta ampia fetta di ufologia italiana e' subito succube di divise ed istituzioni senza neanche balbettare un "forse", ma che al di fuori di 30 o 50 "cervelli veramente decisivi" questi 10.000 ufo-interessati non sono stati capaci di realizzare strutture atte a sopravvivere al "giorno dopo il contatto"?
Non cristallizzate la vostra mente sull'evento del presunto incontro con gli alieni, pensate un po' al dopo...
Quanto implorate il contatto imminente con gli ufo, immaginandovi a ripetere al vicino di casa che lo avevate detto da anni, forse non immaginate lo tsunami che state evocando e a cui non siete forse per nulla pronti?
Credete davvero che sarebbe una passeggiata?
Nell'emergenza nazionale l'ufologia italiana puo' disporre di solo poche decine di personaggi decisivi, il resto dei 10.000 accettera' il cambio di priorita' tra chi gli piace e chi conta davvero nella bufera?
Siamo alla vigilia di una resa dei conti, in cui tutti saranno costretti a vedere verita' antipatiche e dietrologie non sempre piacevoli?
Buona serata.
Daniele Dellerba.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Facebook

Ci trovi anche su Ufo mystery.