UFO - Mystery NetWork Forum
printprintFacebook
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

«Un ufo nei cieli inseguito da due aerei»

Ultimo Aggiornamento: 04/08/2018 06.13
Autore
Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 1.373
Città: MESSINA
Età: 36
Sesso: Femminile
10/06/2018 03.24

Corio, l’avvistamento mercoledì sera. «Di forma sferica, emanava una luce bianca e azzurra. Poi è sparito dietro i monti»
CORIO. «Un globo luminoso nel cielo, poi, un boato, come di un aereo che stesse precipitando. I vetri delle finestre hanno cominciato a tremare vistosamente. Mai sentito nulla di simile prima d’ora». Dalle 23 di mercoledì sera, e per tutta la giornata di ieri, giovedì, il tam tam sui social è parso inarrestabile.
Decine e decine di commenti e una domanda: che cos’è successo, davvero, nei cieli della Val Malone in una notte di tarda primavera? «Era una sfera di grandi dimensioni, e molto bassa, che emanava una luce bianca e azzurra. Pochi secondi, poi, un rumore assordante, due aerei, forse due caccia, che sembrava la stessero inseguendo, finchè tutti sono scomparsi dietro le montagne». È uno dei commenti, come si diceva, molti dei quali postati su facebook, una cassa di risonanza perfetta, in situazioni simili, e, in particolare, sul profilo di Sei di Corio se..., il gruppo pubblico che conta, ormai, quasi un migliaio di iscritti. Ma con le condivisioni, la notizia si è espansa a dismisura, raggiungendo un’infinità di persone e si sono moltiplicate le testimonianze e le reazioni.

Segnalazioni da Corio, certo, e dall’intera Val Malone, come detto (Rocca, Levone), ma c’è chi è convinto che la traiettoria del presunto ufo e degli aerei possa, una volta sorvolato i cieli di questo lembo delle Alpi Graie, aver deviato verso l’alta Val Gallenca e la Valle Orco. C’è chi ha azzardato una spiegazione scientifica, parlando di fulmine globulare, un fenomeno raro, a volte molto breve ma di grande intensità luminosa, avvistabile anche non necessariamente in presenza di un temporale (nel forum che si è aperto si fa riferimento anche a un episodio verificatosi nella stessa zona nel Settecento), tesi confutata, però, per la presenza degli aerei che difficilmente darebbero la caccia a un fulmine.

«Una luce fortissima, come quella concentrica irradiata dai fari del campo sportivo di Levone». «Già due settimane fa, una luce identica era come sospesa sul cielo della Uja (si tratta di una cima al confine tra i territori di Corio e Canischio, uja significa punta aguzza, ndr), è rimasta ferma per un paio di minuti, poi è sparita». «Gli aerei dovevano volare molto bassi per produrre vibrazioni simili agli infissi». Sono altri commenti nel dibattito che si è aperto e che continua.

Un giallo in piena regola, in sostanza, nel quale, nel pomeriggio di ieri, si sono inseriti anche gli appassionati di ufologia per raccogliere ulteriori informazioni. Dal Ciriacese e dalle Valli di Lanzo, sono arrivate altre testimonianze e l’invito a non lasciar passare sotto silenzio l’episodio, inspiegabile, per certi versi. Non sono mancati, naturalmente, anche i commenti ironici e fantasiose ricostruzioni, ma gran parte di chi ha voluto dire la sua non ha scherzato affatto.

«Il Centro ufologico nazionale - riferiscono gli esperti del Cun - si basa su dati di prima mano e non commenta opinioni e studi ufologici fatti da altri operatori del settore. Per dati di prima mano intendiamo dati scientifici, rigorosi e logici. Non avendo in nostro possesso dati e/o elementi reali e concreti per poter certificare questo avvistamento, preferiamo in merito astenerci nel commentare».

E nessun commento, a proposito, anche da parte del sindaco di Corio, Susanna Costa Frola. «Abito a Benne, a qualche chilometro da Corio - confida - . Mercoledì sera ero a casa, ma non ho udito e non ho visto nulla».
http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2018/06/08/news/un-ufo-nei-cieli-inseguito-da-due-aerei-1.16935047

inserimento date in due colonneExcel Forumdue19/11/2018 12.51 by dodo47
i due poliziotti canadesi arrestati a CubaCuba Faciledue21/11/2018 11.41 by cocoloco
Micio micio due palle ed un picioForum Pesca - Fishingforu...due27/11/2018 17.48
OFFLINE
Post: 1.373
Città: MESSINA
Età: 36
Sesso: Femminile
27/06/2018 02.20

Finisce in Parlamento l'inseguimento fantasma a un "Ufo" nei cieli del Canavese

Se non si riesce a spiegare che cosa fosse quell'ovale luminoso (quasi sicuramente un drone) che si è visto la sera del 6 giugno nei cieli di Corio, nel Canavese, ancora più misterioso pare il comportamento dell'Aeronautica che, nonostante le numerose segnalazioni dei residenti, continua a negare il passaggio a bassa quota e a velocità altissima di due caccia militari che sembravano inseguire l'ufo, termine sicuramente suggestivo e che evoca mondi alieni, e tuttavia tecnicamente corretto visto che quello che volava era un oggetto che non è stato identificato.

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo e ha chiesto informazioni all'Aeronautica militare su quel volo che non compare in alcun registro ufficiale: della vicenda si sono interessati anche la deputata del Pd Francesca Bonomo e il senatore e compagno di partito Mauro Marino, che oggi presenterà la questione al ministro della Difesa.

"Nell’area di pertinenza del comune di Corio, in provincia di Torino - si legge nell'interrogazione - si è registrato il passaggio di due velivoli, verosimilmente caccia militari a bassissima quota, sentiti e visti da gran parte della popolazione del comune sopracitato e dei comuni confinanti. Tale evento ha enormemente allarmato la popolazione per il forte rumore e per l’onda d’urto che si è propagata sul territorio, ma soprattutto per il timore che i due velivoli fossero diretti ad intercettare un terzo velivolo potenzialmente pericoloso, che alcune testimonianze dicono di aver scorto. A causa dell’apprensione generata negli abitanti della zona per la loro sicurezza, le forze dell’ordine sono state chiamate numerose volte e le istituzioni sollecitate a comprendere meglio cosa sia accaduto"

Al centro della domanda al ministero c'è soprattutto il fatto che "successivamente all’evento è stata interpellata l’Aeronautica militare, la cui risposta è stata evasiva e lacunosa, cosa che ha ulteriormente alimentato dubbi e inquietudini". Dunque il senatore domanda "se il boato avvertito nelle circostanze richiamate in premessa sia da attribuire allo svolgimento di voli militari e, nel caso di risposta affermativa, quale fosse la ragione di tale volo, se vi sia stata alcuna situazione di pericolo per gli abitanti della zona, e quali iniziative intendano adottare le autorità militari al fine di informare preventivamente le popolazioni locali dello svolgimento di eventuali esercitazioni, evitando di creare paura e preoccupazione tra gli abitanti".

http://torino.repubblica.it/cronaca/2018/06/20/news/finisce_in_parlamento_l_inseguimento_tra_ufo_e_caccia_nel_torinese-199562381/


OFFLINE
Post: 1.373
Città: MESSINA
Età: 36
Sesso: Femminile
21/07/2018 01.25

Sono stati due Tornado, impegnati in un’esercitazione, a provocare la notte del 6 giugno il bagliore e il forte boato percepito da numerosi cittadini nei cieli di Corio, nel Torinese, tra il Canavese e le valli di Lanzo. È quanto ha risposto l’Aeronautica Militare alla Procura di Ivrea che, insieme con i carabinieri, aveva raccolto diverse testimonianze su «due aerei militari che inseguivano un ufo». «Al momento non possiamo entrare nei dettagli tecnici, la nota dell’Aeronautica verrà valutata dai carabinieri», si limita ad affermare il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando. La procura di Ivrea aveva aperto un fascicolo, senza indagati né ipotesi di reato, per comprendere quanto accaduto quella sera. Il caso era arrivato anche in Parlamento con un’interrogazione del Pd.

OFFLINE
Post: 438
Città: CIVITANOVA MARCHE
Età: 55
Sesso: Maschile
04/08/2018 06.13

...il ballo del qua qua...

qui gli ultimi sviluppi...dalla sempre brava e coerente Sabrina... [SM=g28002]

www.extremamente.it/2018/08/03/a-corio-cerano-due-tornado-anzi-uno-e-nes...

ordunque riassumendo la storia ufficiale:

per primo fu "il nulla"...

-"nessun caccia era presente sui cieli di Corio alle 23,00 di Mercoledì"_

poi si manifestò "l'entità" conosciuta...

_"solo un Tornado stava transitando a 5000 metri a quell'ora di Mercoledì sopra Corio"_

che subitamente, sentendosi sola, si duplicò...

_"erano presenti due Tornado, in regolare missione con piano di volo, sui cieli di Corio quel mercoledì"_

ma al fine della "provante" ebrezza di coppia scelse la solitudine...

_"solo un Tornado presente in normale volo di addestramento ad alta quota nei cieli del canavese"_

e l'entità SCONOSCIUTA detta "UFO"?!? nulla più!..GIU'!nell'oblio! con TUTTI i demoni invasati ah!ah! che l'hanno vista!.. [SM=g9349]


or mi soggiunge qualche VECCHIA nota!aspè aspè, eccole qua...qua, qua... [SM=g8945] [SM=g9589] [SM=g9423]







DEVO quindi sorvolare sui particolari [SM=g8138] del caso -molte testimonianze in loco e voci di corridoio ufficiose- NON ancora resi pubblici che renderebbero anche l'ultima affermazione, questa si ufficiale, del tutto inadeguata...preferisco attendere ah!ah! i prossimi "qua-qua di approfondimento e delucidazione" dei preposti... [SM=g27985]


e "di Bolina" me ne vò... [SM=g8128]




Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.19. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Facebook

Ci trovi anche su Ufo mystery.