Si prepara un attentato nucleare a Roma ?

Last Update: 3/7/2015 1:08 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/19/2015 9:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'ISIS è sopravvalutato come forza militare, ma viene sopravvalutato al limite dalla gente o da giornalisti, gli esperti sanno bene che sono meno di niente come gruppo di potenza militare. A parte qualche mortaio, un AK 47, un RPG, non è questo che ti rende una super potenza che fa paura. Non è che ti serve il nucleare, che non hanno, o gli SCUD sofisticati, che non hanno, ti serve un apparato di intelligence e controspionaggio...che indovina, non hanno. Il pericolo è al limite l'infiltrazione tramite gli immigrati, e comunque non possono entrare nel paese con qualche arma, quindi devono poi comprarle al mercato nero. Possono creare confusione e disordine pubblico, ma non invadere in forze in gran stile, né far cadere alcun paese che loro tanto sognano, manco la Cina può farlo, figurati. In definitiva, l'ISIS non è un pericolo reale ed effettivo, e nessuno può dire il contrario.

N.B Al Qaeda non è mai esistita fino a prova contraria prima dell'11 settembre 2001.
[Edited by Ale-95 2/19/2015 10:05 PM]
OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/19/2015 10:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Invece di pensare all'ISIS che è un buon strumento in mano ai soliti per distogliere l'attenzione, preoccupiamoci di sparate come questa, queste si che davvero possono portare all'Apocalisse, ma non c'entra nulla con il terrorismo.

www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2015/02/19/londra-putin-minaccia-europa-come-isis_3a97ec53-9383-4132-8e74-006338a77...
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
2/19/2015 10:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quando l' ISIS si espanderà per tutta l' africa e si papperà Arabia ed altri paesi produttori di petrolio, noi, visto che non abbiamo voluto investire sulle altre tecnologie, ci scalderemo con l'azione diplomatica.

E quando si compreranno armi sofisticate dalla Cina e Corea del Nord, noi ci difenderemo sempre con l' azione diplomatica...

[SM=g9423]


Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/20/2015 3:19 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...evidenze...

cit. Ale-95
"...sparate come questa..."

risulta palese "la provocazione"! volontaria o "involontaria" (l'inglese medio è "un mago della semplicità" [SM=g8298] ) che sia ...il punto è che "soldatino" -e meno male!- NON ci casca! è abbastanza intelligente e preparato per certe "inezie ottocentesche"... [SM=g27985]


cit. Benni
"...investire sulle altre tecnologie..."

non c'è "il tempo" per "altre" tecnologie alternative...e "la cura" -le tecnologie NON convenzionali- potrebbe accelerare la caduta incontrollata e "a catena" di alcuni "sistemi vitali" (quelli a stelle e strisce lo sanno dagli anni 60!)... [SM=g27985]

questo è uno dei motivi per cui "se le tengono in tasca"...oltre quelli speculativi e "di controllo" del sistema... [SM=g27985]

"...si compreranno..."
se il petrolio, ad un certo punto, varrà "poco o niente" cosa potrebbero dare "gli arabi" -a Cina e Corea- in cambio di armamenti per guerreggiare "contro" l'occidente che "crollando" li affamerebbe di più di quanto sia ora?..conquistare "la distruzione" del territorio, durante la conseguente caduta incontrollata di tutti i mercati finanziari, sarebbe peggio della crisi del '29! ma anche per i paesi "arabi" ed "islamici"... [SM=g27985]

invece -di fatto- un Europa "a pezzi" farebbe comodo solo ad una leadership "oltre nazione" in grado di "rifondarla" su nuove -NON CONVENZIONALI- tecnologie che gli diano quel surplus di "potere" e "governabilità" dell'umanità terrestre, gli stessi "vantaggi" che gli Usa hanno "dimostrato" di voler possedere ed "attuare" negli ultimi 70 anni di storia -"ben pilotata"- mondiale...NON sono quindi escludibili "alleanze" con "il piano di sopra" e\o "quello di sotto", se si vuole "condurre" il gioco del "nuovo mondo"... [SM=g27985]

d'altro canto "le profezie" nelle escatologie del pianeta ci dicono degli "inganni" a cui siamo sottoposti tra un "passato e futuro" che per chi può oltrepassare la linea temporale -di fatto- NON esiste più...arriveremo anche lì, "un giorno"... [SM=g27988]

e inevitabilmente! ma NON senza "sofferenze"...e "sacrifici" generazionali, almeno in parte, come di quelli che abbiamo già visto... [SM=g27985]

[SM=g8128]




Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 527
Location: MILANO
Age: 38
Gender: Male
2/20/2015 9:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ale-95, 19/02/2015 21:59:



N.B Al Qaeda non è mai esistita fino a prova contraria prima dell'11 settembre 2001.



Ah si?....Ed allora mi spieghi chi c'era fin dal 1989 a contrastare l'Invasione Sovietica in Afghanistan?...Pippo, Pluto e Paperino? [SM=g8888] ...E chi ha compiuto gli attentati alle ambasciate americane in Kenya e Tanzania nel 1998?...sempre Pippo, Pluto e Paperino? [SM=g8888] ...
Il Mondo Occidentale ha sottovalutato Al Queida e poi...ci siamo ritrovati con l'11 Settembre. La stessa cosa si sta ripetendo con l'ISIS...la Storia, a quanto pare, non ha insegnato nulla. [SM=g27988]


OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/20/2015 12:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Al Qaeda intesa come cellula terroristica non è esistita prima dei fatti dell'11 settembre 2001. Non la conosceva nessuno.
OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/20/2015 1:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Alfredo_Benni, 19/02/2015 22:17:

Quando l' ISIS si espanderà per tutta l' africa e si papperà Arabia ed altri paesi produttori di petrolio, noi, visto che non abbiamo voluto investire sulle altre tecnologie, ci scalderemo con l'azione diplomatica.

E quando si compreranno armi sofisticate dalla Cina e Corea del Nord, noi ci difenderemo sempre con l' azione diplomatica...

[SM=g9423]





Questo può accadere solo se l'Occidente lo permette, altrimenti non esisterebbe manco lontanamente niente del genere. L'ISIS ha piani di conquistare tutto il Nord Africa, e ora va verso la Tunisia. E' nei suoi interessi e questo può anche permetterselo di farlo, d'altronde parliamo di paesi arretrati non certo dell'Europa o degli Stati Uniti. Anche se andasse così, militarmente sarebbe sempre uno sputo.

OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/20/2015 3:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...mercenari! altro che "islamici"...

un fedele dell'Islam è fedele al Corano!...che dice e legittima l'esatto opposto di quello che fanno -e di cui si nutrono- costoro... [SM=g27985]

"...Droga, viagra e 100 dollari al giorno: ecco la paga dei soldati dell'Isis..."

questo sopra il titolo dell'articolo che trovate qui!..

notizie.virgilio.it/videonews/droga-viagra-100-dollari-al-giorno-ecco-paga-miliziano-i...


un buon islamico -come un buon cristiano- abiura tutto ciò!..ma questi sono SOLO MERCENARI!.. [SM=g27985]





siamo di fronte ad una pura strumentalizzazione di stampo palesemente occidentale! da parte di chi -leadership di potere "oltre nazione"- vuole mettere i presupposti per un conflitto multietnico mondiale...il resto l'ho già detto in precedenti post... [SM=g8342]


ci siamo già passati, 80 anni fa! attenzione!..NON facciamoci "fottere" di nuovo!.. [SM=g8329]

(edit. corretta sintassi, grammatica, aggiunta foto)
[Edited by FABIOSKY63 2/20/2015 3:58 PM]




Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/20/2015 8:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

È evidente che sia un prodotto Occidentale. Molto probabile che si voglia usare l'ISIS prima per far cadere Assad, e dopo fare la guerra all'Iran, che è ora diventata un ottimo alleato della Russia anche per l'energia oltre che a livello militare. Un po' come usare la situazione Ucraina per andare contro la Russia. Questi sono perfetti presupposti per un terzo conflitto mondiale.
OFFLINE
Post: 527
Location: MILANO
Age: 38
Gender: Male
2/21/2015 9:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ale-95, 20/02/2015 20:49:

È evidente che sia un prodotto Occidentale. Molto probabile che si voglia usare l'ISIS prima per far cadere Assad, e dopo fare la guerra all'Iran, che è ora diventata un ottimo alleato della Russia anche per l'energia oltre che a livello militare. Un po' come usare la situazione Ucraina per andare contro la Russia. Questi sono perfetti presupposti per un terzo conflitto mondiale.



Non concordo su nulla di quanto hai scritto. Che l'ISIS sia un prodotto occidentale è un'idea che non sta in piedi, a meno di non voler far parte della schiera dei complottisti ma di quelli proprio oltranzisti tanto per intenderci,della serie : le torri gemelle le hanno buttate giù gli americani e non Al Queida. Per quanto riguarda il terzo conflitto mondiale non penso che nè Stati Uniti, nè Russia siano tanto babbei da non capire che un conflitto mondiale vorrebbe dire l'estinzione del genere umano, dato che sarebbe combattuto con armi nucleari.

OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/21/2015 1:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non sta in piedi lo dici te, lo hanno riferito elementi di spicco come Vincent Desportes, dato che gli elementi non mancano. Rifletti piuttosto sulle parole dell'agosto 2014 del ministro israeliano Netanyahu che ha riferito una cosa come, vado parafrasando: se la Francia riconosce la Palestina come Stato, allora conoscerà il terrorismo islamico nel loro paese. Manco un anno dopo, è successo. Il Mossad entra in azione a Parigi per motivi non chiariti, prendendo parte del controllo sulle operazioni francesi che dovrebbero essere di totale controllo francese. E' forse per questo motivo che Hollande non voleva la presenza di Netanyahu durante la commemorazione insieme agli altri capi di Stato? Pensavano certi poteri anglo-americani, che la caduta di Gheddafi non avrebbe portato a un terreno fertile per la nascita di milizie, che prima fungono da alleati e dopo vengono venduti e sono poi combattuti come cellula terroristica che nel giro di niente diventa un super pericolo per l'Occidente come fu Al Qaeda? Il solito teatrino. E riguardo al pericolo di un terzo conflitto mondiale, se davvero gli USA non lo vogliono, allora non devono rompere le palle a inviare armamenti da qui al 2017 all'Ucraina, e non pensare minimamente di installare basi Nato o un centro addestramento in Georgia, che è proprio quello che vogliono fare. Parole di Putin sono state chiare, riguardo a un accerchiamento americano che minaccia la salute della Federazione Russa.
OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/24/2015 12:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...il punto della situazione...

semplice, analitica, motivata, sintetica... [SM=g27985]

fattuale requisitoria di un giornalista -come tanti ieri e oggi- che NON si fermano all'apparente realtà ma focalizza le essenzialità di una condizione -sociale e politica- mondiale attuale che ha radici volute e realizzate negli ultimi 20 anni da chi manovra, spesso "da dietro le quinte", vite e "destini" di miliardi di persone innocenti... [SM=g27985]





svegliamoci! [SM=g8342] l'ho già detto...ci siamo passati 80 anni fa! e molte di quelle "anime" -RIprecipitate e NON "ascese"- sono ancora "in circolazione", e con le stesse o simili motivazioni di vita, dettate dal naturale inevitabile "circuito karmico"... [SM=g27985]


chi mi comprende, intenda "i propositi"... [SM=g8128]

(edit, corretta sintassi e url video)
[Edited by FABIOSKY63 2/24/2015 1:04 AM]




Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/24/2015 1:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ale-95, 21/02/2015 13:44:

Non sta in piedi lo dici te, lo hanno riferito elementi di spicco come Vincent Desportes, dato che gli elementi non mancano. Rifletti piuttosto sulle parole dell'agosto 2014 del ministro israeliano Netanyahu che ha riferito una cosa come, vado parafrasando: se la Francia riconosce la Palestina come Stato, allora conoscerà il terrorismo islamico nel loro paese. Manco un anno dopo, è successo. Il Mossad entra in azione a Parigi per motivi non chiariti, prendendo parte del controllo sulle operazioni francesi che dovrebbero essere di totale controllo francese. E' forse per questo motivo che Hollande non voleva la presenza di Netanyahu durante la commemorazione insieme agli altri capi di Stato? Pensavano certi poteri anglo-americani, che la caduta di Gheddafi non avrebbe portato a un terreno fertile per la nascita di milizie, che prima fungono da alleati e dopo vengono venduti e sono poi combattuti come cellula terroristica che nel giro di niente diventa un super pericolo per l'Occidente come fu Al Qaeda? Il solito teatrino. E riguardo al pericolo di un terzo conflitto mondiale, se davvero gli USA non lo vogliono, allora non devono rompere le palle a inviare armamenti da qui al 2017 all'Ucraina, e non pensare minimamente di installare basi Nato o un centro addestramento in Georgia, che è proprio quello che vogliono fare. Parole di Putin sono state chiare, riguardo a un accerchiamento americano che minaccia la salute della Federazione Russa.



Mah! Che le cellule terroristiche criminali, perchè tali sono, siano una volontà angloamericana, scusa ma è pura fantascienza! Intanto ti ricordo e l'ho già detto in post precedenti che sono stati i francesi con ben altri intenti ad attaccare Gheddafi.
Che poi gli americani e l'occidente risaltino più certe notizie che altre per convenienza e per mera strumentalizzazione è normale: così fan tutti.
Riguardo le torri gemelle Zambu ho scritto già come strutturalmente tutto quello che è successo è compatibile con quanto dichiarato e visto. La tecnica delle costruzioni è l'applicazione della scienza delle costruzioni e i numeri inerenti alla tecnologia dei materiali non sono un opinione. Così come il parametro R degli elementi strutturali relativamente alla resistenza al fuoco è facilmente definibile con buona approssimazione. È il mio lavoro. Le torri sono crollate ovviamente per quanto sappiamo tutti.
Putin ha dimostrato che i russi sono passati da un regime dittatoriale di partito ad uno dominato da una sola persona..e che molti di loro sono rimasti di quella sponda. La falsità di tutte le dichiarazioni di Putin sull'azione dei suoi soldati camuffati da filo russi, che a casa mia non mi risulta avessero i carri armati nei garages, è inquietante! Ricordo che un certo Kennedy usò il polso duro nella crisi di Cuba, per chi se la ricorda o l'ha studiata, e vinse. L'ukraina è stata invasa! È un dato di fatto. E mi sembra anche troppo!
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/24/2015 1:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Che poi l'isis siano militarmente inconsistenti sono d'accordo con te Ale...possono solo effettuare azioni terroristiche. Ma mai da sottovalutare come ogni nemico.
È vero! Una Russia peraltro stremata già economicamente e oggi messa alle corde dall'embargo-che fa molto male anche a noi italiani detto tra noi- è molto pericoloso!
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/24/2015 1:44 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per te Zambu e anche per te Ale se ne avessi voglia:

freeforumzone.leonardo.it/d/9921706/TORRI-GEMELLE-SONO-CROLLATE-A-CAUSA-DEGLI-AEREI-/discussion...
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/24/2015 2:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo il testo dell'art, del Generale francese

In Francia è noto soprattutto per aver sferrato, nel luglio 2010, un incredibile attacco contro la strategia americana in Afghanistan.

Ora Desportes torna a parlare di America e di Medioriente e lo fa criticando ancora una volta la strategia Usa: "Chi è il dottor Frankenstein che ha creato questo mostro (Isis)? Diciamolo chiaramente, perché ciò comporta delle conseguenze: sono gli Stati Uniti. Per interessi politici a breve termine, altri soggetti - alcuni dei quali appaiono come amici dell'Occidente − hanno contribuito, per compiacenza o per calcolata volontà, a questa creazione e al suo rafforzamento, ma le responsabilità principali sono degli Stati Uniti. Questo movimento, con la fortissima capacità di attrarre e diffondere violenza, è in espansione. È potente, anche se è caratterizzato da punti profondamente vulnerabili. È potente, ma sarà distrutto. Questo è certo. Non ha altro scopo che quello di scomparire. Isis delenda est: certamente! Siamo profondamente solidali, ma non siamo in alcun modo responsabili. I nostri interessi esistono, ma sono indiretti. Da quelle parti le nostre capacità sono limitate e irrisorie, rispetto agli Stati Uniti, e la nostra influenza strategica è estremamente limitata".


È un personaggio notoriamente anti americano da tempo, sebbene in America si sia formato. Ma non si ricorda forse che in Libia il casino lo hanno creato proprio loro i francesi! Altrochè interessi indiretti! Altrochè capacità limitate e irrisorie!!! Quanta falsità. Che poi i francesi siano notoriamente poco filo americani lo sanno anche i muri. Parlano proprio quelli che continuano a fare esperimenti nucleari su questo pianeta in barba a tutti...pay attention pls!
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 1,383
Location: MESSINA
Age: 39
Gender: Female
2/25/2015 11:33 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Alle minacce dell'Isis su twitter gli italiani rispondono così:

http://www.barenakedislam.com/2015/02/22/italians-are-mocking-isis-about-their-threat-to-conquer-rome/


E' stata l'unica volta che mi è venuto da ridere leggendo un articolo sull'Isis. Cmq secondo me hanno fatto bene, si ok, quelli si incaxxano di più... ma non dobbiamo mostrarci intimiditi.

OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/26/2015 2:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ingmaxangel, 24/02/2015 01:44:





e se NON fosse andata così?.. [SM=g27985]

www.veteranstoday.com/2015/02/10/pravda-putin-threatens-to-release-satellite-evidence...

se realmente l'abbattimento controllato delle due torri fosse stato da tempo pianificato e "previsto" in un piano generale "più ampio"?..che "ruolo" assumerebbero un giorno -di fronte alla storia- quei "terroristi di Al-Qaida" che l'avrebbero -ufficialmente ancora oggi- compiuto e TUTTI i fatti relativi che ne conseguirono?.. [SM=g27985]

ne ha appunto "accennato" Maurizio Baiata in uno dei suoi ultimi articoli, segnalando l'articolo di Gordon Duff del link sopra...da qui estratto... [SM=g27985]

mauriziobaiata.net/2015/02/22/2528/


cosa certa è che, se ciò in futuro risultasse vero, le nuove generazioni avranno un bel po' di "pulizia" da fare!.. [SM=g8329]

e volere è potere... [SM=g27985]





Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
3/2/2015 12:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
FABIOSKY63, 26/02/2015 02:07:




e se NON fosse andata così?.. [SM=g27985]

www.veteranstoday.com/2015/02/10/pravda-putin-threatens-to-release-satellite-evidence...

se realmente l'abbattimento controllato delle due torri fosse stato da tempo pianificato e "previsto" in un piano generale "più ampio"?..che "ruolo" assumerebbero un giorno -di fronte alla storia- quei "terroristi di Al-Qaida" che l'avrebbero -ufficialmente ancora oggi- compiuto e TUTTI i fatti relativi che ne conseguirono?.. [SM=g27985]

ne ha appunto "accennato" Maurizio Baiata in uno dei suoi ultimi articoli, segnalando l'articolo di Gordon Duff del link sopra...da qui estratto... [SM=g27985]

mauriziobaiata.net/2015/02/22/2528/


cosa certa è che, se ciò in futuro risultasse vero, le nuove generazioni avranno un bel po' di "pulizia" da fare!.. [SM=g8329]

e volere è potere... [SM=g27985]




La malvagità umana è senza limiti, quindi non mi meraviglierei più di nulla. Sta di fatto che i sostenitori della tesi complottistica hanno sempre basato la teoria della demolizione controllata sul fatto che un aereo non poteva causare il crollo strutturale di ciascuna torre, tesi ridicola è insostenibile come ho già scritto ampiamente.
Poi che ci sia stato un apporto delle fazioni deviate del potere militare e dell'intelligence è a mio parere probabile...vi sono diverse questioni che non tornerebbero infatti. Della serie vi abbiamo individuato e facciamo finta che non lo abbiamo capito in tempo...
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
3/2/2015 12:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
FABIOSKY63, 26/02/2015 02:07:




e se NON fosse andata così?.. [SM=g27985]

www.veteranstoday.com/2015/02/10/pravda-putin-threatens-to-release-satellite-evidence...

se realmente l'abbattimento controllato delle due torri fosse stato da tempo pianificato e "previsto" in un piano generale "più ampio"?..che "ruolo" assumerebbero un giorno -di fronte alla storia- quei "terroristi di Al-Qaida" che l'avrebbero -ufficialmente ancora oggi- compiuto e TUTTI i fatti relativi che ne conseguirono?.. [SM=g27985]

ne ha appunto "accennato" Maurizio Baiata in uno dei suoi ultimi articoli, segnalando l'articolo di Gordon Duff del link sopra...da qui estratto... [SM=g2 [SM=g8329] 7985]

mauriziobaiata.net/2015/02/22/2528/


cosa certa è che, se ciò in futuro risultasse vero, le nuove generazioni avranno un bel po' di "pulizia" da fare!.. [SM=g8329]

e volere è potere... [SM=g27985]




E poi vedremo queste immagini satellitari russe o meglio sovietiche...sono curioso di vederle...premettendo che mi riesce difficile capire che attendibilità possono avere delle foto fatte dai nemici attuali dell'Usa e stranamente tirate fuori solo e proprio ora...varranno come le foto di UFO! Zero senza testimonianza e attendibilità...e quanta attendibilità può offrire ora il New Soviet?


- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:23 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Facebook

Ci trovi anche su Ufo mystery.