Previous page | 1 2 3 | Next page

Si prepara un attentato nucleare a Roma ?

Last Update: 3/7/2015 1:08 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
3/14/2013 2:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quali gli scenari dopo l' elezione del nuovo Papa ?

www.youtube.com/watch?v=dgVa_rOtBxo




Un attentato nucleare ora con una Roma più indifesa che mai, sarebbe un doppio schiaffo all' occidente: da un lato colpirebbe la nostra storia e la culla della nostra civiltà occidentale, dall' altro colpirebbe il simbolo della cristianità e del papato.






Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
3/14/2013 2:14 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per "pepare" la discussione aggiungo questa cosa.

Jacques de Molay Molay, fu l'ultimo Maestro dell'ordine dei Cavalieri templari. Venne condannato al rogo e morì il 18 Marzo 1314. Prima di morire fece 4 profezie:

1 - Rivolgendosi al Papa Clemente V gli disse: "Tu morirai entro 40 giorni". Clemente V infatti morì 33 giorni dopo.

2 - Rivolgendosi verso il Re Filippo IV di Francia detto il bello disse: "Tu morirai entro la fine del 1314". Filippo il Bello morì il 29 Novembre 1314.

3 - Rivolgendosi verso la Monarchia Francese disse: "La casa reale Francese cadrà definitivamente entro la 13° generazione da Filippo IV". Luigi XVI fu effettivamente il 13° discendente di Filippo IV e ultimo Re di Francia.

4 - Rivolgendosi alla Chiesa Romana disse: "Il Papato terminerà entro 700 anni dalla mia morte". Ovvero entro il 18 Marzo 2014.


Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 527
Location: MILANO
Age: 38
Gender: Male
3/14/2013 9:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Se non ricordo male,in punto di morte sul rogo, Jacques de Molay dannò la casa reale di Francia fino alla tredicesima generazione.
Durante la Rivoluzione francese al momento dell'esecuzione di Luigi XVI,
il boia,prima di abbattere la ghigliottina sul re di Francia avrebbe rivelato a quest'ultimo che lui stesso(il boia) era un templare che stava compiendo la vendetta di Jacques de Molay....
Solo una leggenda?...Certo che la cosa è inquietante.
Ora si può anche essere fortunati ad indovinare il lasso temporale prima della morte di un acerrimo nemico responsabile di un'atroce ingiustizia nei tuoi confronti ma qua siamo davanti a delle previsioni multiple...e quella sulla fine del papato è la più inquietante per noi perchè fa il paio con altre previsioni e rivelazioni di castighi che si starebbero per abbattere su di noi...ad esempio le previsioni contenute nei segreti rivelati ai veggenti dalla Madonna a Medjugorie.
OFFLINE
Post: 235
Gender: Male
3/14/2013 12:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Speriamo vivamente che non sia così, per amor del cielo....
Certo è che il clima si presta a vari pensieri negativi.
Mentre siamo politicamente allo sbando totale e a nessuno interessano i reali problemi quotidiani delle famiglie italiane , e mentre in Corea del Sud temono un attacco a breve da parte del Nord, qui abbiamo il nuovo Papa che tutti speriamo non sia l'ultimo!!
Certo che la sola ipotesi di un attentato NUCLEARE a Roma fa rabbrividire!!! A parte le profezie, a cui personalmente NON credo , cosa fa pensare che ci sia tale pericolo per Roma?
O si vuole accostare il terzo segreto di Fatima, le dimissioni di Benedetto XVI , le rivelazioni di ALi Agca , ecc , ed unire il tutto in uno scenario apocalittico-religioso-nucleare??
Chi avrebbe interesse ad un tale scempio? Non certo i nostri politici, se presenti a Roma sarebbero atomizzati.....
Per gli USA e la U.E. la perdita di Roma e del Papa in un sol colpo sarebbe il casus belli ( ovviamente indicando subito UN COLPEVOLE..) ideale per fare piazza pulita di .. CHI !???

Brrrrrrrrrrrrr.........
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
3/14/2013 10:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma il fatto stesso che la Rai abbia mandato in onda un servizio su questo tema, non è sufficiente ? Ma lo hai ascoltato ?




Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 235
Gender: Male
3/15/2013 10:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao Alf, non , non l'ho visto il servizio sulla Rai ...
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
3/15/2013 11:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Eh, allora guardalo !



Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 1,053
Gender: Male
2/16/2015 11:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Qualcuno vorrebbe un commento sulla minaccia dell'Isis contro l'Italia, ora che avrebbero base in Libia e minaccerebbero le risorse energetiche, ma anche la popolazione italiana (c'e' chi vi vede un nesso con il Terzo Segreto di Fatima). Se la scrivo vi faccio cadere tutti dalla sedia, e non piacerebbe a nessuno, ne' alla Nato ne' ai fondamentalisti. Posso pero' segnalare almeno un discorso che qualcuno mi faceva tempo addietro in un locale pubblico, secondo cui meta' degli italiani convertiti all'Islam sarebbero in realta' agenti di questo o quel servizio segreto. Non solo i "servizi" di Roma, ma anche inglesi, americani, israeliani, Vaticano, russi e francesi avrebbero voluto un sacco di finte conversioni di italiani alla religione islamica. Alcuni di questi agenti per accreditarsi presso i fanatici si comporterebbero come i piu' devoti e pazzoidi che si puo' immaginare, fino ad attivare vere o false persecuzioni da parte delle forze dell'ordine per accrescere la loro credibilita' ed importanza nel mondo fondamentalista. Magari un cattolico o un mussulmano moderato vede un italiano diventato mussulmano, con la barba e l'abito arabeggiante pieno di esaltati e violenti discorsi con un misto di paura e di rabbia, ignorando che magari quel tizio ha le orecchie per aperte per indagare ed un coltello pronto per eliminare in caso di bisogno questo o quell'attentatore. Forze finanziarie internazionali potrebbero voler usare l'Isis per distruggere il Vaticano, o per affondare l'Italia definitivamente, o per rendere il popolo italiano ostile a tutti i mussulmani senza distinzione? Se lo scontro sul terreno si avvicina e' possibile che i vari attori nella scena producano un triplicarsi di finte conversioni all'Islam, compresi i servizi segreti egiziani che hanno cacciato i Fratelli Mussulmani dal loro territorio. Chi sta' dalla parte di chi? Come durante il sequestro di Moro e' possibile che paesi alleati sostengano i nemici dell'Italia, per fargli fare il lavoro sporco? E' possibile che stati oggi percepiti come potenzialmente ostili (come l'Iran sciita e la Russia) aiutino l'Italia per impedire una vittoria dell'Isis che a loro costerebbe un sacco di problemi? Semplicemente occorre fare attenzione a chi sta' veramente dietro l'Isis, e quando succede qualcosa chiedersi sempre chi ci ha guadagnato e chi ci ha perso. L'Islam moderato ed il Vaticano sembra che si trovino davanti gli stessi nemici, facile immaginarsi cosa stara' gia' avvenendo a porte chiuse. Forse rompere con la Russia in questo momento non e' stato esattamente il miglior affare per la difesa dell'Italia.
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/16/2015 7:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Premesso che, pur lungi dal pensare apocalitticamente, questo non è di sicuro un periodo tranquillo.
Ma mi permetto di farvi osservare un fatto. Chi ha innescato l'azione militare contro quel pazzo carnefice che era Gheddafi? I nostri "alleati" francesi che avevano come principale obbiettivo i nostri interessi petroliferi in Libia, non certo Gheddafi. Ora lì abbiamo migliaia di pazzi esaltati pronti a farci la guerra e neanche tanto lontani!
Risultato finale: migliaia di profughi in arrivo con probabili infiltrati dell'ISIS, magari di caratura inferiore ma pronti a dare supporto alle loro azioni terroristiche.
Scenario imprevedibile o desiderato?
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
2/16/2015 9:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Commento che tra poco esce il mio ebook sull' argomento... [SM=g27990]

Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
2/17/2015 2:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


E vi posso già preannunciare che saran casini su casini... [SM=g27990]




Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 311
Location: RIMINI
Age: 59
Gender: Male
2/18/2015 2:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Alfredo_Benni, 17/02/2015 14:13:


E vi posso già preannunciare che saran casini su casini... [SM=g27990]








Eh già! Una zona ad altissimo rischio è per me in Ukraina. In Libia ora i francesi chiedono l'intervento dell'ONU. nice! Sarebbe un altro fallimento alla pari del loro! Ci ritornino loro a bombardare la Libia! Come, con Gheddafi che era molto meno pericoloso lo hanno fatto ed ora che il rischio è molto più alto fanno i conigli? Che ci tornino loro a risolvere il casino che loro stessi hanno creato! In Ukraina i russi hanno dimostrato che il lupo perde il pelo ma non il vizio..brutta razza!!! Ma ammettiamo che davvero gli alieni siano qui da molto tempo...e vi meravigliate che evitano la razza umana???
- - - - - - - - - - - - - - - -
Ing. Massimo Angelucci
Coordinatore Scientifico C.U.N.
OFFLINE
Post: 1,383
Location: MESSINA
Age: 39
Gender: Female
2/19/2015 10:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
In Ucraina Putin sta ritirando l'artiglieria pesante, si stava solo approfittando della situazione critica per raggiungere i suoi sporchi obiettivi di potere, a me personalmente Putin non è stato mai simpatico ho aperto anche un thread su di lui qualche annetto fa:
http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/d/10572200/PUTIN-PROTESTATO-DALLE-FEMEN/discussione.aspx

L'Italia non deve stare a guardare ma deve agire in fretta e concretamente, Roma è stata già minacciata più volte, ora anche con un video di decapitazioni, il rischio c'è ed è concreto, il problema va estirpato alla radice, è come un cancro lo puoi curare solo se sei ancora in tempo, dopo non c'è più nulla da fare. Ma io ce l'ho con Obama che per mantenersi fedele al suo Nobel per la pace del 2009 non invia le sue truppe in Iraq come hanno fatto altri presidenti prima di lui, lui prende tempo e intanto le persone muoiono...



OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/19/2015 2:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E chi dovrebbe lanciarlo questo ordigno nucleare su Roma? L'ISIS? Quel gruppo di miliziani, poco più di un centinaio con alcun tipo di potere militare rilevante?
OFFLINE
Post: 14
Location: JESOLO
Age: 29
Gender: Male
2/19/2015 2:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
danielozma, 16/02/2015 11:47:

Qualcuno vorrebbe un commento sulla minaccia dell'Isis contro l'Italia, ora che avrebbero base in Libia e minaccerebbero le risorse energetiche, ma anche la popolazione italiana (c'e' chi vi vede un nesso con il Terzo Segreto di Fatima). Se la scrivo vi faccio cadere tutti dalla sedia, e non piacerebbe a nessuno, ne' alla Nato ne' ai fondamentalisti. Posso pero' segnalare almeno un discorso che qualcuno mi faceva tempo addietro in un locale pubblico, secondo cui meta' degli italiani convertiti all'Islam sarebbero in realta' agenti di questo o quel servizio segreto. Non solo i "servizi" di Roma, ma anche inglesi, americani, israeliani, Vaticano, russi e francesi avrebbero voluto un sacco di finte conversioni di italiani alla religione islamica. Alcuni di questi agenti per accreditarsi presso i fanatici si comporterebbero come i piu' devoti e pazzoidi che si puo' immaginare, fino ad attivare vere o false persecuzioni da parte delle forze dell'ordine per accrescere la loro credibilita' ed importanza nel mondo fondamentalista. Magari un cattolico o un mussulmano moderato vede un italiano diventato mussulmano, con la barba e l'abito arabeggiante pieno di esaltati e violenti discorsi con un misto di paura e di rabbia, ignorando che magari quel tizio ha le orecchie per aperte per indagare ed un coltello pronto per eliminare in caso di bisogno questo o quell'attentatore. Forze finanziarie internazionali potrebbero voler usare l'Isis per distruggere il Vaticano, o per affondare l'Italia definitivamente, o per rendere il popolo italiano ostile a tutti i mussulmani senza distinzione? Se lo scontro sul terreno si avvicina e' possibile che i vari attori nella scena producano un triplicarsi di finte conversioni all'Islam, compresi i servizi segreti egiziani che hanno cacciato i Fratelli Mussulmani dal loro territorio. Chi sta' dalla parte di chi? Come durante il sequestro di Moro e' possibile che paesi alleati sostengano i nemici dell'Italia, per fargli fare il lavoro sporco? E' possibile che stati oggi percepiti come potenzialmente ostili (come l'Iran sciita e la Russia) aiutino l'Italia per impedire una vittoria dell'Isis che a loro costerebbe un sacco di problemi? Semplicemente occorre fare attenzione a chi sta' veramente dietro l'Isis, e quando succede qualcosa chiedersi sempre chi ci ha guadagnato e chi ci ha perso. L'Islam moderato ed il Vaticano sembra che si trovino davanti gli stessi nemici, facile immaginarsi cosa stara' gia' avvenendo a porte chiuse. Forse rompere con la Russia in questo momento non e' stato esattamente il miglior affare per la difesa dell'Italia.



Tutte le informazioni dell'ISIS provengono solo e soltanto da una fonte, che è il SITE, agenzia di Intelligence privata che fa da consulenza per la CIA. Bisognerebbe andare a fondo di questo gruppo privato di informazione. Il SITE chissà come riesce ad avere in mano in tipo 24 ore qualsiasi cosa sull'ISIS, così fece anche per Al Qaeda.

OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/19/2015 3:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...particolari...

@Benni
il link al video che hai postato NON da accesso...dice "privato"... [SM=g27985]

complimenti ed auguri per l'e-book... [SM=g27987]


@...
l'Isis è un prodotto "dell'occidente" per l'occidente, di matrice "diretta ed indiretta", con scopi "diretti ed indiretti"...la leva è "la paura"... [SM=g27985]

il fatto che abbiano colpito elementi giapponesi, patria dello shintoismo, come anche elementi di altre etnie "non cattoliche", ci indica come "la stessa matrice" -solo apparentemente- sia "repugnatione 'occidentalis' mundi"...mentre, probabilmente, del vessillo islamico ne è fatto SOLO "uso e consumo" con scopi finanziari, economici, politici, facendo anche leva sulle giovani menti di "fedeli" molto facilmente condizionabili... [SM=g27985]

sono i nostri governanti -quelli "che vedono"- a NON dover cadere nelle trappole di "coloro" che, tenendo "le redini" del mondo da generazioni, usano le umane genti e la relativa "forza lavoro" per trasformarlo in "surplus" propriamente disponibile...ENERGIA! "la pila" secondo il film "Matrix", di qualsiasi "genere" eh!eh! dico io, di fatto "diversificata" a seconda degli "ospiti" convenuti... [SM=g27985]

qualsiasi cosa accadrà -gli avvertimenti di uomini in vista negli scorsi anni ci sono stati- le nuove giovani generazioni si dovranno impegnare molto...questo mondo, anzi il nuovo, può essere diverso e migliore... [SM=g8128]





Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 440
Location: CIVITANOVA MARCHE
Age: 58
Gender: Male
2/19/2015 3:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...particolari...

cit. Ale-95
"...chissà come..."

sarà magia?!? ah!ah! mmh, sempre "sveglio"...bene... [SM=g27985]

guardare "il quadro" nell'insieme, e i particolari...quelli che NON tornano... [SM=g28002]

[SM=g8128]




Mr Spock says: it would be illogical to assume that all conditions remain stable
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
2/19/2015 6:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

FABIOSKY63, 19/02/2015 15:09:


@Benni
il link al video che hai postato NON da accesso...dice "privato"... [SM=g27985]

complimenti ed auguri per l'e-book... [SM=g27987]


@...
l'Isis è un prodotto "dell'occidente" per l'occidente, di matrice "diretta ed indiretta", con scopi "diretti ed indiretti"...la leva è "la paura"... [SM=g27985]

il fatto che abbiano colpito elementi giapponesi, patria dello shintoismo, come anche elementi di altre etnie "non cattoliche", ci indica come "la stessa matrice" -solo apparentemente- sia "repugnatione 'occidentalis' mundi"...mentre, probabilmente, del vessillo islamico ne è fatto SOLO "uso e consumo" con scopi finanziari, economici, politici, facendo anche leva sulle giovani menti di "fedeli" molto facilmente condizionabili... [SM=g27985]

sono i nostri governanti -quelli "che vedono"- a NON dover cadere nelle trappole di "coloro" che, tenendo "le redini" del mondo da generazioni, usano le umane genti e la relativa "forza lavoro" per trasformarlo in "surplus" propriamente disponibile...ENERGIA! "la pila" secondo il film "Matrix", di qualsiasi "genere" eh!eh! dico io, di fatto "diversificata" a seconda degli "ospiti" convenuti... [SM=g27985]

qualsiasi cosa accadrà -gli avvertimenti di uomini in vista negli scorsi anni ci sono stati- le nuove giovani generazioni si dovranno impegnare molto...questo mondo, anzi il nuovo, può essere diverso e migliore... [SM=g8128]




Una volta il video andava... [SM=g28000]


Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 6,057
Location: MILANO
Age: 53
Gender: Male
2/19/2015 6:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote






Alfredo Benni - Consigliere Nazionale
Coordinatore CUN Lombardia

Mai litigare con uno stupido. Un passante potrebbe non capire la differenza tra te e lui.

www.cun-veneto.it - http://cunnetwork.freeforumzone.leonardo.it/
"Procediamo a zig zag verso un futuro luminoso (Mao Tsetung)"
OFFLINE
Post: 527
Location: MILANO
Age: 38
Gender: Male
2/19/2015 7:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Ale-95, 19/02/2015 14:30:

E chi dovrebbe lanciarlo questo ordigno nucleare su Roma? L'ISIS? Quel gruppo di miliziani, poco più di un centinaio con alcun tipo di potere militare rilevante?



Stai sottovalutando l'ISIS o Io ed altri lo stiamo sopravvalutando?
Ma ti chiedo, se l'ISIS è un problema sopravvalutato che ne parliamo a fare? Se è un problema sopravvalutato perchè ne parlano i telegiornali di tutto il mondo? Perchè se ne parla alle Nazioni Unite? Perchè il Ministro Gentiloni dice che ci dobbiamo sbrigare con l'azione diplomatica per la Libia?(che fra parentesi per me serve ad una benemerita mazza perchè con quegli assassini fanatici c'è poco da fare diplomazia)...insomma, a me pare che anche Al Queida all'inizio era sottovalutata e poi ci siamo trovati l'11 Settembre...anche Al Queida sembrava confinata in Afganistan, quel piccolo e sperduto paese che nessuno si filava e poi ci è costato andare a combattere anche lì.
Le guerre non sempre si combattono con eserciti regolari schierati, è ora di uscire da questo luogo comune, mi pare però che l'ISIS la guerra l'abbia dichiarata a tutto l'Occidente e alla parte moderata del mondo islamico, che infatti ha cominciato a combattere(vedi Giordania ed Egitto) mentre noi, pappemolle occidentali stiamo a guardare e ad aspettare quella quanto mai ridicola e nello specifico inutile azione diplomatica.


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:27 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Facebook

Ci trovi anche su Ufo mystery.